E’ morto Don Everly, pioniere del country-rock USA, aveva 84 anni

ARCHIV – Die Everly Brothers, Phil Everly (l) und Bruder Don (r) im Dezember 1970 in Las Vegas. Foto: Las Vegas News Bureau/LAS VEGAS NEWS BUREAU ARCHIVES/dpa

Everly Brothers: col fratello Phil il duo che influenzò tante band anni ’60

Il pioniere americano del rock e del country Don Everly, del duo Everly Brothers, è morto all’età di 84 anni a Nashville in Tennessee.
Don era sopravvissuto al fratello Phil, morto nel 2014 a 75 anni.

Il duo registrò il loro primo album nel 1957. La loro musica ha influenzato un’intera generazione di band negli anni ’60, a partire da John Lennon e Paul McCartney dei Beatles che all’inizio della loro carriera erano soprannominati i ‘Foreverly Brothers’. Sfondarono all’età di 18 anni con ‘Bye Bye Love’. La supremazia dei Beatles ebbe però col tempo la meglio sul successo degli Everly Brothers, che caddero nella droga e nell’alcol e si scontrarono sempre più spesso fuori dal palco.

Nel 1973 il duo si sciolse nel bel mezzo di un concerto nel sud della California, per poi riformarsi nel 1983 durante un concerto alla Royal Albert Hall di Londra.

Fonte: ANSA.it