ZOCCA CHIEDE AIUTO

L’abituale soggiorno estivo del rocker di Zocca nella sua cittadina natale sta creando quest’anno più complicazioni del solito alla vita abitualmente tranquilla della località del modenese. Il sindaco di Zocca, come riferisce l’ANSA, ha chiesto alla prefettura e alla questura di Modena l’invio di qualche agente in più per gestire la grande quantità di fan che ogni giorno, ma in particolare di sabato, affollano le stradine di Zocca richiamati dalla presenza di Vasco Rossi, in caccia di un autografo o di un selfie. Alberghi e appartamenti in affitto estivo sono completamente esauriti. Due agenti presidiano stabilmente la zona dove si trova la casa di Vasco, ma evidentemente non sono sufficienti.